L'EMERGENZA

Covid, individuati altri 4 casi di variante sudafricana in Alto Adige

Interessati i comuni di Merano, Rifiano e Lana, dove sono già in atto misure restrittive specifiche

BOLZANO. I risultati dei tamponi sequenziati hanno evidenziato altri 4 casi di variante sudafricana del Covid-19 in Alto Adige.

Si tratta di una mutazione che rende il virus molto più contagioso. Questo porta a 16 il numero totale dei casi confermati di questa variante.

In Alto Adige circolano anche altre varianti, le più frequenti sono la cosiddetta variante spagnola (163 casi) e quella inglese (96 casi).

Poiché gli ultimi casi sono stati rilevati in comuni dove è già in vigore una chiusura totale, con test obbligatori per uscire/entrare dalle/nelle aree comunali, al momento non sono necessarie ulteriori misure restrittive.