DROGA

Denunciato un 33enne di Sluderno, aveva una serra di marijuana in casa

Dopo un controllo in strada, i carabinieri si sono diretti a casa dell'uomo scoprendo la serra

BOLZANO. Un altoatesino di 33 anni di Sluderno è stato denunciato dai carabinieri per la violazione delle norme inerenti la produzione ed il traffico di sostanze stupefacenti.

Dopo un controllo in strada, che ha portato al rinvenimento di qualche residuo di marijuana, i carabinieri si sono diretti a casa del 33enne, dove, all'interno di uno sgabuzzino, sono state trovate alcune lampade irradianti calore accese sopra a 11 piante di marijuana alte circa 130 centimetri l'una, oltre ad un elaborato impianto per l'aspirazione e depurazione dell'aria, degli odori e controllo dell'umidità.

All'interno di un altro locale dell'abitazione, è stata quindi trovata un'altra serra, leggermente più piccola della precedente, idonea all'accrescimento dei germogli di marijuana, con illuminazione e riscaldamento a led, accesa sopra a 12 piantine di sostanza stupefacente di marijuana alte alcuni centimetri. Inoltre, sono stati trovati altri 38 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, un bilancino di precisione ed alcuni «grinder».