AUSTRIA

Esplosione in un supermercato sul versante austriaco del Brennero, una donna dispersa

Svaniscono le speranze di ritrovarla viva. Sale intanto a undici il numero dei feriti (foto feuerwehr.tirol)

BOLZANO. Una donna risulta dispersa dopo l'esplosione nel piccolo supermercato a St. Jodok, sul versante austriaco del Brennero. L'anziana - informa la Tiroler Tageszeitung - di 91 anni è rimasta intrappolata nell'edificio che è poi andato completamente distrutto, prima dal crollo e poi dall'incendio. Un testimone dell'incidente aveva tentato inutilmente a trarre in salvo la donna prima del crollo. Con il passare delle ore dall'incidente, verificatosi alle 11.20 del mattino, sono svanite completamente le speranze di ritrovare viva la donna. 

Altre undici persone sono rimaste ferite. Nessuno dei feriti sarebbe in pericolo di vita, scrive l'agenzia Apa. Sul posto sono intervenute le ambulanze.

L'esplosione che ha causato l'incendio è stata causata dalla foratura di un tubo del gas durante lavori, informa il portale online del giornale Tiroler Tageszeitung.