LA SENTENZA

Fondi riservati, 2 anni e 6 mesi a Durnwalder per peculato

La sentenza della corte d'appello di Trento

BOLZANO. La corte d'appello di Trento ha condannato per peculato, a 2 anni e 6 mesi, Luis Durnwalder, ex presidente della provincia di Bolzano, nel nuovo processo sui fondi riservati. 

Durnwalder era già stato assolto in primo e secondo grado. Lo scorso gennaio, però, la corte di cassazione ha annullato l'assoluzione, riportando il processo alla corte di appello di Trento. 

La procuratrice generale della corte d'appello di Trento, Donatella Marchesini, aveva chiesto una condanna a 3 anni e 9 mesi.

Il difensore di Durnwalder, Gerhard Brandstätter, aveva chiesto una nuova assoluzione. «Questa sentenza è assolutamente inaccettabile, ricorreremo in Cassazione», ha dichiarato l'avvocato, che ha lamentato «tempi ristretti per la difesa».