incidente

Garda, il vento rovescia il catamarano: in salvo il diportista

L'uomo è riuscito a restare aggrappato alla barca e a mandare una richiesta di soccorso: in azione i vigili del fuoco di Riva



LAGO DI GARDA. Una folata di vento, il catamarano che diventa incontrollabile e si rovescia. Il diportista riesce a restare aggrappato all’imbarcazione e ha mandare una richiesta di aiuto che nella tarda mattinata di oggi, martedì 22 giugno, è arrivata alla Sala Operativa della Guardia Costiera di Salò, che coordina le attività di soccorso su tutto il Lago di Garda.

Il diportista è stato raggiunto con il gommone dai soccorritori acquatici dei Vigili del Fuoco di Riva del Garda, pronti come sempre 24 ore su 24 a intervenire nelle attività di soccorso nelle acque Trentine e, come avvenuto anche in altri contesti operativi, nelle acque dell’Alto Garda.

Dopo pochi minuti il diportista è stato individuato e recuperato a bordo del gommone, per essere trasportato al porto San Nicolò, dove ad attenderlo c’era l’ambulanza della Croce Bianca.

La barca alla deriva è stata raggiunta da un gommone del servizio spiagge sicure e rimorchiata a Torbole.

 

 

















Altre notizie







Attualità