MONTAGNA

Intervento notturno a 2.600 metri di quota per l'Aiut Alpin, soccorsi due turisti tedeschi

I due volevano raggiungere il rifugio Europa sulla cresta di confine

BOLZANO. Impegnativo intervento notturno per l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites. Due giovani turisti tedeschi, un uomo e una donna, volevano raggiungere il rifugio Europa, che si trova sulla cresta di confine, a 2.693 metri di quota, poco lontano dal Brennero.

A causa della neve caduta abbondantemente nel fine settimana la loro scalata è stata rallentata, in più i due sono stati sorpresi dal buio. Dopo aver vagato, senza trovare la meta, hanno lanciato l'allarme.

L'Aiut Alpin si è così messo in volo con i visori notturni e, fortunatamente, in poco tempo ha individuato la coppia, ormai infreddolita e stremata. I due turisti sono stati portati a valle. All'intervento hanno anche partecipato gli uomini del Soccorso alpino di Vipiteno e una squadra austriaca che si era messa in cammino dall'altro versante della montagna, ma poi ha potuto rientrare.