Festa dell’uva, oggi e domani obbligatoria la mascherina

L’ordinanza restrittiva del presidente Arno Kompatscher entrerà in vigore lunedì, mentre la Festa dell’uva, iniziata oggi, si concluderà domani. Un caso? Nel web montano i sospetti. Dall’Azienda di...

L’ordinanza restrittiva del presidente Arno Kompatscher entrerà in vigore lunedì, mentre la Festa dell’uva, iniziata oggi, si concluderà domani. Un caso? Nel web montano i sospetti. Dall’Azienda di soggiorno una smentita: «Lo escludo – precisa la direttrice Daniela Zadra – da parte nostra abbiamo già messo a punto una serie di misure di rilievo per evitare il diffondersi del coronavirus pur mantenendo viva la tradizione. Per noi è un investimento culturale».

Intanto il sindaco Paul Rösch ha già firmato l’ordinanza: oggi e domani, dalle 9 alle 19, obbligo di mascherina in tutto il centro storico, sul Lungopassirio e in viale e piazza Terme.

L’Azienda non ha svolto azione di marketing nei confronti di agenzie viaggi e organizzatori di visite giornaliere. «In città ci saranno i meranesi, qualche altoatesino curioso e i pochi turisti già presenti nelle strutture ricettive locali», dice Zadra. Per oggi non ci si aspetta più gente di quanta già non attraversi il centro il sabato mattina, domenica invece le presenze tra le vie del centro non dovrebbero superare il migliaio. Gli unici eventi musicali sono concentrati sulla terrazza del Kurhaus e in piazza della Rena, con posti a sedere distanziati e, fuori, un cordone di addetti a scongiurare assembramenti.