MOSTRA

Grafiche di De Chirico esposte a Merano

La mostra al Castello Principesco copre mezzo secolo di attività

BOLZANO. Una preziosa collezione privata di grafiche di Giorgio De Chirico sarà ospitata, dal 4 dicembre al 5 gennaio, presso il Castello Principesco di Merano.

Organizzata da Art Action in collaborazione con il Palais Mamming Museum e l'assessorato alla cultura del comune di Merano, l'esposizione è curata da Azzurra Casiraghi e Brasilia Pellegrinelli.

La mostra, dal titolo «Pictor Optimus», è strutturata attraverso una ventina di incisioni, litografie ed acqueforti scelte tra i diversi periodi della produzione di De Chirico e coprono un arco di tempo di più di mezzo secolo. Desolate piazze d'Italia illuminate da un timido sole autunnale, personaggi misteriosi ispirati dalle storie della mitologia greca e statue enigmatiche sono alcuni degli scenari della mostra.

Tutte le opere recano il titolo a pugno dell'autore e il timbro a secco di Casa De Chirico; sono litografie, acqueforti e incisioni colorate a mano o in bianco e nero, collezionate in più di quarantacinque anni di ricerca in Italia e all'estero.