Criminalità

Merano, un balzo verso la cassa e si porta via il portafoglio  

Nuovo furto al bar Bollicine di via Piave, ancora filmato dalle telecamere  di sorveglianza. Prima di uscire, il ladruncolo - poi riconosciuto - ha anche salutato la cameriera



MERANO. Un furto con una dinamica d’altri tempi, quello messo a segno l'altra sera, alle 20.40, al bar Bollicine di Maia Bassa, nei giorni scorsi già preso di mira dai ladri che si erano intrufolati nel locale di notte per sottrarre il fondo cassa.

«Questa volta, tutto si è consumato nell’ora di chiusura, quando la mia collaboratrice era intenta a sistemare il locale e un cliente che si era attardato al bagno con un balzo ha rubato il portafogli che la ragazza utilizza durante il servizio», racconta il gestore.

Come ormai è routine, il tutto è avvenuto sotto l’occhio della telecamera che chiaramente mostra il giovanissimo uscire dal bagno, avvicinarsi alla cassa e, mentre la donna era intenta a resettare il giardino, sottrarre il portafogli appena lasciato accanto alla cassa.

«Uscendo dal locale, il ragazzo ha perfino salutato la cameriera che in un primo momento non si è accorta di nulla, fino alla amara sorpresa», continua il gestore. E infatti, pochi minuti dopo è stata la ragazza ad accorgersi della mancanza del portafogli che conteneva circa 200 euro.

A quel punto, le riprese delle telecamere di sorveglianza hanno chiarito l'accaduto: «Abbiamo subito riconosciuto il ragazzino responsabile del furto, quindi, proprio perché conoscevamo alcuni suoi parenti, li abbiamo chiamati e spiegato la situazione. In pochi minuti questi hanno ricostruito l’accaduto, ricontattandomi con la promessa che avrebbero riportato il portafogli con tutto il suo contenuto», spiega il gestore del bar Bollicine.

Un po’ come avveniva una volta, quando i ladri in città erano sempre le solite persone e, una volta accertate le modalità dei furti, si procedeva a colpo sicuro per ritrovare il colpevole il quale di solito restituiva il maltolto. J.M.

















Altre notizie







Attualità