IL CASO

Orso del Peller, il ministro Costa consulta l'Avvocatura dello Stato e l'Ispra

Il titolare dell'Ambiente vuole capire se la delibera sull'abbattimento sia impugnabile

TRENTO. «Ho chiesto all'Avvocatura dello Stato se la delibera sull'abbattimento dell'Orso è impugnabile».

Così il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, a margine della campagna sullo smaltimento delle mascherine anti-Covid, in merito all'orso del Peller, che ha assalito due persone e per il quale il presidente Fugatti ha decretato l'abbattimento.

La linea del ministro è «non abbattete l'orso. I fatti vanno ricostruiti. Se è un'orsa mamma, fa la mamma. Va capita la dinamica dell'incidente». Parere, ha riferito Costa, è stato chiesto anche all'Ispra.