IL FATTO

Rogo ad Ortisei: appartamento distrutto, morto un cane

Era abitato da una famiglia di turisti che erano usciti per cena. Lunghe le operazioni di spegnimento: ingenti i danni

ORTISEI. Pauroso incendio lunedì sera a Ortisei, nella centrale via Sotria. L'incendio, provocato pare da un problema al sistema elettrico, ha devastato un appartamento preso in affitto da alcuni turisti che stavano trascorrendo le vacanze.

I turisti erano fuori casa per la cena, ma un cane rimasto nell'alloggio è morto fra le fiamme, spente con un duro lavoro dai circa quaranta vigili del fuoco di Ortisei accorsi

L'allarme è stato dato verso le 20.30. Alcuni passanti hanno notato fiamme e fumo al piano terra dell'edificio. I vigili del fuoco, con l'ausilio degli autorespiratori, sono entrati nell'appartamento, dove subito hanno preso atto che un cane non era riuscito ad evitare la morte a causa delle fiamme e del denso fumo.

Le operazioni di spegnimento sono proseguite fino ad oltre le 22.