dramma

Trovato morto l'escursionista scomparso sulle Dolomiti

Il corpo del 39enne ritrovato a 17 giorni dalla scomparsa sulle montagne della val di Zoldo

VAL DI ZOLDO. È stato trovato morto, a 17 giorni dalla scomparsa, Federico Lugato, il 39enne di Mestre  che non era rientrato a casa da un'escursione sulle montagne della val di Zoldo.

Sono stati i cani molecolari a fiutare le tracce che hanno portato al ritrovamento del corpo dell’escursionista.

Le ricerche erano state sospese lunedì 6 settembre, dopo 12 giorni dalla scomparsa.

Drammatici gli appelli lanciati dalla moglie Elena Panciera per provare a ritrovare il marito, tra cui quello agli escursionisti trentini che potevano averlo visto al bivacco baita Angelini in val Zoldana, sulle Dolomiti bellunesi.

Ora sarà l’autopsia a stabilire come e da quanto tempo Federico Lugato aveva perso la vita.