Gargazzone 

Gorfer:  «Abbiate cura anche dei vicini»

Gargazzone. Armin Gorfer, sindaco di Gargazzone, a nome dell’amministrazione comunale ha rivolto un messaggio ai suoi concittadini in questo periodo di emergenza coronavirus. Soprattutto a chi è in...

Gargazzone. Armin Gorfer, sindaco di Gargazzone, a nome dell’amministrazione comunale ha rivolto un messaggio ai suoi concittadini in questo periodo di emergenza coronavirus. Soprattutto a chi è in difficoltà nel fornirsi di alimentari o medicinali il sindaco ricorda che «ci si può rivolgere anche al Comune, che cercherà di trovare una soluzione a ogni problema e di proporre aiuto nonché di attivare un contatto con le organizzazioni attive in questo senso. Sono già attivi dei servizi di consegna spesa e farmaci a domicilio. Per questo servizio ci si può rivolgere alla Croce Bianca allo 0473 444444 o alla Croce Rossa Italiana, raggiungibile allo 0473 320078».

Il sindaco prosegue così il proprio appello: «Tutti i cittadini sono chiamati a interessarsi anche al prossimo, per esempio a vicini ammalati o soli, e a controllare se qualcuno necessita di aiuto. Tutto quanto naturalmente senza esporsi a un eventuale pericolo di contagio (per esempio telefonando)».

Gorfer ricorda che «tutti i residenti sono chiamati a restare a casa e a lasciare l’abitazione solo in casi assolutamente necessari. Solo se tutti rispettano i provvedimenti possiamo sconfiggere questa epidemia». E.D.