l’appuntamento

Ingresso libero in 50 musei dell'Alto Adige il 15 maggio

Torna la Giornata internazionale dei musei (foto: ASP/Claudia Corrent)



BOLZANO. Il 15 maggio si celebrerà la Giornata internazionale dei musei. Circa 50 musei e luoghi espositivi offriranno l'ingresso libero ed un programma speciale. Da una visita alla mostra dedicata alle culture della nascita - momento cruciale che, con le condizioni in cui avviene, segna la nostra vita - al Museo delle donne di Merano, a un tuffo nel cuore della montagna nelle miniere di Villandro, Ridanna e Predoi; dal laboratorio d'arte al Museo Eccel Kreuzer di Bolzano al gioco quiz al Museo di Collepietra, fino al pomeriggio per famiglie al Museum Ladin Ciastel de Tor. E ancora mostre, visite guidate, cacce al tesoro, eventi nelle tante aree museali all'aperto - come il foraggiamento degli stambecchi nel recinto per animali selvatici del Bunker Mooseum in Val Passiria - per vivere e scoprire i musei dell'Alto Adige e i loro temi.

È solo un assaggio della prossima Giornata internazionale dei musei, in programma in provincia di Bolzano domenica 15 maggio, giunta alla sua diciottesima edizione.

Per celebrarla, circa 50 musei, collezioni e luoghi espositivi altoatesini offriranno le porte aperte e, in molti casi, un programma speciale per tutte le età. "The Power of Museums" è il tema scelto per l'edizione di quest'anno dal Consiglio internazionale dei musei (ICOM), che ha lanciato la manifestazione a livello mondiale nel lontano 1977 con l'obiettivo di sensibilizzare sull'importanza sociale e culturale dei musei. Ovvero: la forza dei musei, il potenziale di cambiamento racchiuso in loro, il potere che hanno di trasformare - in meglio - il mondo attorno a noi.

Come spiega il presidente della Provincia e assessore ai Musei, Arno Kompatscher, "come istituzioni che parlano del nostro passato, ma anche del nostro presente e della (o delle) nostra identità, i musei dell'Alto Adige sanno coinvolgerci e sono in grado di promuovere approcci e temi orientati a una trasformazione virtuosa delle nostre comunità - ad esempio, gli obiettivi di sviluppo sostenibile. Grazie alla loro forza educativa, possono influenzare positivamente le nuove generazioni e migliorare il nostro vivere insieme".

Molte delle proposte di musei, collezioni e luoghi espositivi altoatesini per la Giornata internazionale dei musei mettono in luce, condividendola con il pubblico, proprio questa forza di cambiamento positivo.

















Altre notizie







Attualità