Arte

Una mostra riporta alla luce le artiste tirolesi di inizio Novecento

Sono dodici le artiste sulle quali si è concentrata la mostra “Messe in luce” alla Cassa di Risparmio di Bolzano, ne racconta le vite professionali segnate dai fatti politici e socioculturali



BOLZANO. Nella serata di ieri, venerdì 25 novembre, è stata inaugurata la mostra di artiste tirolesi “Messe in luce” alla sede centrale della Cassa di risparmio in piazza Walther a Bolzano.

Le dodici artiste presentate nella mostra a Bolzano, le cui opere compaiono anche nel calendario per l’anno 2023 distribuito dalla Cassa di risparmio, sono personalità note e meno note che hanno vissuto a cavallo tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento nell’area dell’odierna Euregio.

Si tratta di Maria Delago, Gerhild Diesner, Hilde Goldschmidt, May Hofer, Gina Klaber Thusek, Erika Giovanna Klien, Lore Maurer Arnold, Hilde Nöbl, Fini Platzer, Mili Schmalzl, Cesarina Seppi und Tullia Soccin. Come hanno sottolineato le curatrici della mostra Silvia Höller e Lisa Trockner, la loro vita professionale fu fortemente segnata dai rivolgimenti politici e socioculturali in atto in quegli anni.

Riportarle all'attenzione dell'opinione pubblica è quanto si prefigge la Cassa di risparmio. 

















Altre notizie







Attualità