banche

Il Tar sospende l’Opa di Sparkasse per Civibank

Accolta la sospensiva, il 31 maggio la decisione di merito sul ricorso dell’istituto friulano contro l’offerta pubblica di acquisto



BOLZANO. Sparkasse comunica in riferimento all'acquisizione di azioni e warrent Civibank che il presidente della Sezione Seconda-Quater del Tar Lazio ha disposto la immediata sospensiva del provvedimento Consob (con cui era stata autorizzata la pubblicazione del Documento di Offerta) fino alla decisione collegiale che sarà assunta a seguito della camera di consiglio del 31 maggio 2022.

Senza esprimersi sul merito del ricorso, il giudice monocratico ha "ritenuto opportuno preservare l'utilità della decisione collegiale attesa la brevità del lasso di tempo (solo sei giorni) fra il previsto regolamento delle Offerte (25 maggio 2022) e data della camera di consiglio (31 maggio 2022)", si legge nella nota di Sparkasse.

In conseguenza di tale decisione, l'efficacia del provvedimento Consob e del documento di offerta "è attualmente provvisoriamente sospesa con conseguente sospensione anche della raccolta delle adesioni. Allorquando il Tar deciderà sull'iniziativa cautelare di CiviBank, l'offerente provvederà tempestivamente a darne comunicazione al mercato e, se del caso, a dare tutte le informazioni il completamento delle offerte". Sparkasse confida che il "ricorso cautelare proposto da CiviBank sarà rigettato e, in tale auspicato scenario, il regolamento delle offerte occorrerà senza indugio". 

















Altre notizie







Attualità