la ricerca

Turismo, l’86% degli altoatesini chiede un freno allo sviluppo

L’indagine di Unibz. Nelle città l’insofferenza è più forte rispetto alle valli, ma anche in periferia si chiedono limiti. Schuler: «Abbiamo già stretto sulle licenze per i B&B, dobbiamo trovare un equilibrio tra benefici ed effetti negativi»


Paolo Campostrini














sostenibilità

«Dolomiti troppo turistizzate, bisogna fermarsi»

Gli esperti: «Stop alla frequentazione adrenalinica della montagna». Elide Mussner, assessora di Badia: "La Gardena vuol diventare Rimini?". Il presidente del Cai Alto Adige Zanella: «Si parla sempre di sostenibilità, ma poi si decide in direzione opposta»