'Crimini di guerra', mandato d'arresto per Putin

(ANSA) - ROMA, 18 MAR - La Corte penale internazionale ha emesso un mandato d'arresto contro Putin perché "responsabile del crimine di guerra di deportazione illegale di bambini dall'Ucraina alla Russia". Ira di Mosca: "Le decisioni della Cpi non hanno alcun significato". Esulta invece Kiev: "Una decisione storica". Biden ritiene il mandato d'arresto "giustificato". Xi sarà lunedì a Mosca: "Una visita per la pace", assicura Pechino. Oggi è il nono anniversario dell'annessione russa della Crimea. (ANSA).







Gallerie

A Liliana Cavani Leone d'Oro della Mostra di Venezia

(ANSA) - VENEZIA, 27 MAR - Va alla regista Liliana Cavani il Leone d'oro alla carriera dell'80/a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. La decisione è stata presa dal Cda della Biennale, che ha fatto propria la proposta del Direttore della Mostra, Alberto Barbera. Altro Leone d'Oro alla carriera è stato assegnato all'attore honkongese Tony Leung Chiu-wai. "Sono molto felice e grata alla Biennale di Venezia per questa sorpresa bellissima", ha dichiarato Cavani, che ha partecipato alla Mostra di Venezia dal 1965 con "Philippe Pétain: Processo a Vichy", Leone di San Marco per il documentario (ANSA).

A Torino è iniziata l'udienza preliminare inchiesta Juventus

(ANSA) - TORINO, 27 MAR - È cominciata a Palazzo di Giustizia di Torino l'udienza preliminare dell'inchiesta sui conti della Juventus. Gli imputati sono 13, fra cui Andrea Agnelli e la stessa società, chiamata in causa come persona giuridica. Nessuno è presente. Del team difensivo fa parte anche l'avvocata Paola Severino, già ministro della Giustizia fra il 2011 e il 2013. L'udienza si celebra nella Maxi aula 2. L'aula a fianco, la Maxi 1, e intitolata a Giuseppe Casalbore, il giudice del tribunale che condusse il processo di primo grado alla Juventus per la questione doping. (ANSA).

Deutsche Bahn, sciopero sproporzionato paralizza la Germania

(ANSA) - BERLINO, 27 MAR - "Lo sciopero di EVG paralizza il Paese, come si vede alla stazione principale di Berlino". È quello che ha detto nel suo statement alla stampa un rappresentante della Deutsche Bahn, nella giornata del mega-sciopero che sta bloccando i trasporti pubblici per aria, mare e terra. "Si tratta di uno sciopero eccessivo e sproporzionato, di cui soffriranno milioni di lavoratori, tante imprese, e anche l'ambiente e la protezione del clima - ha aggiunto. -. Abbiamo chiesto al sindacato EVG di tornare velocemente al tavolo delle trattative". Deutsche Bahn consentirà di utilizzare i biglietti ferroviari in modo flessibile fino al 4 aprile, proprio a causa dei disagi provocati oggi dallo sciopero. (ANSA).

Calcio: Conte e il Tottenham, divorzio diventato inevitabile

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - L'addio di Antonio Conte al Tottenham era dato per probabile a fine stagione, ma a far precipitare le cose, e a sancire una separazione da molti ritenuta inevitabile e ora avvenuta, è stato il duro sfogo del tecnico del 18 marzo scorso dopo il pareggio per 3-3 dei suoi con il Southampton. In quella occasione Conte aveva parlato di "undici giocatori che giocano per loro stessi. E i tifosi si meritano molto meglio di così". "Se vuoi diventare una squadra forte, che gioca per vincere, devi metterci il desiderio, devi aiutare i compagni, avere il fuoco negli occhi - aveva aggiunto - e mostrarlo in ogni momento: io in campo vedo solo 11 giocatori che giocano per loro stessi. Sotto questo punto di vista siamo peggiorati rispetto alla scorsa stagione: se avessimo avuto questo fuoco dentro non saremmo usciti dalla FA Cup contro una squadra di Championship che ha fatto giocare i giovani. Il club deve prendersi le sue responsabilità quando sbaglia il mercato. Ma i giocatori? In questo club è già successo in passato con altri allenatori questo atteggiamento: è ora che i giocatori si prendano le loro responsabilità, altrimenti non ha senso parlare di Europa e questa stagione non può che finire molto male". Poi Conte aveva negato che sulle performances dei suoi avesse potuto influire l'incertezza sul suo contratto in scadenza a fine stagione. "Sono scuse, tutte scuse - aveva detto -: continuate a tirare fuori questo argomento e darete solo altri alibi ai giocatori. Ma siamo professionisti, il club ci paga tanti soldi. E per me è inaccettabile che i giocatori non mostrino senso di appartenenza, voglia di lottare per la squadra, voglia di lavorare per migliorare, anche dal punto di vista mentale. Per me tutto questo è inaccettabile perché è la prima volta in carriera che mi capita. Le mie squadre di solito sono molto stabili, questa invece quando va in campo è spaventata, convinta che tutto possa succedere soprattutto in negativo. È il momento di dire la verità, di dire le cose come stanno, di dire che qui al Tottenham non sono abituati a giocare per qualcosa di importante, che preferiscono giocare senza pressione. È già successo prima, ma per me è inaccettabile. E deve esserlo anche per i tifosi. Se siamo questi è inutile parlare di Champions League: non abbiamo lo spirito, non siamo una squadra. Così siamo da decimo posto". (ANSA).

Moto: Marquez operato a mano destra, salta Gp Argentina

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - Marc Marquez salterà il prossimo Gp in Argentina in seguito all'operazione subita alla mano destra. L'8 volte campione del mondo è stato sottoposto a intervento chirurgico per ridurre la frattura scomposta intrarticolare della base del primo metacarpo del pollice. Frattura che il fuoriclasse di Cervera si è procurato nell'incidente da lui stesso causato e che ha coinvolto il portoghese Oliveira durante il Gp del Portogallo a Portimao. Come comunicato dalla stessa Honda, il pilota spagnolo è stato operato al Ruber Internacional Hospital di Madrid. L'intervento è perfettamente riuscito, mentre Marquez e il suo team hanno deciso di non prendere parte al Gp in Argentina previsto per il prossimo weekend per "concentrarsi completamente sul recupero e arrivare alle prossime gare nelle migliori condizioni possibili". Il rientro dello spagnolo dovrebbe dunque avvenire ad Austin, dove il fuoriclasse di Cervera sconterà il doppio long lap penalty inflitto per aver causato l'incidente con Oliveira in Portogallo. "E' stato un mio errore, ho sbagliato", aveva detto Marc nel post gara. (ANSA).

E' morto Ivano Marescotti

(ANSA) - RAVENNA, 26 MAR - E' morto, a Ravenna, l'attore e regista Ivano Marescotti. Aveva 77 anni. Era da qualche giorno ricoverato all'ospedale civile di Ravenna a causa del peggioramento delle sue condizioni fisiche legate a una grave malattia. Lascia la moglie Erika, che aveva sposato un anno fa, e la figlia Iliade nata nel suo matrimonio precedente. (ANSA).

Figli coppie gay: Gualtieri, martedì punto con altri sindaci

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - "Martedì ci sentiremo per fare il punto sulla proposta e valuteremo insieme le prossime tappe con i sindaci delle più grandi città italiane: Milano, Bologna, Napoli, Firenze e Bari". Lo ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri a margine della manifestazione delle famiglie arcobaleno a Roma e parlando della sua proposta di trascrizione integrale dei certificati di nascita con due mamme redatti all'estero "Non stiamo parlando di gestazione per altri - ha specificato - ma di un caso su cui c'è una chiarissima giurisprudenza. E' un primo passo, poi chiediamo una iniziativa legislativa". (ANSA).

Golf: WGC; Scheffler e McIlroy volano in semifinale

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - In Texas ancora una grande prova per Scottie Scheffler e Rory McIlroy, tra i quattro finalisti del WGC-Dell Technologies Match Play. Ad Austin, dopo aver dominato il girone di qualificazione, l'americano Scheffler - numero 1 mondiale e campione in carica - ha prima battuto (1 up il risultato finale) il connazionale James Tyree Poston agli ottavi di finale e poi sconfitto (2&1) ai quarti l'australiano Jason Day completando una grande rimonta. Stesso discorso per McIlroy. Il nordirlandese, terzo nel world ranking, ha avuto la meglio (2 up) sull'australiano Lucas Herbert e poi regolato (1 up) lo statunitense Xander Schauffele, medaglia d'oro ai Giochi di Tokyo. I due big del green potrebbero dunque sfidarsi nella finalissima, ma prima dovranno superare la concorrenza rispettivamente di Sam Burns (avversario di Scheffler in semifinale) e Cameron Young che, come loro, hanno vinto fin qui tutti e cinque gli incontri disputati. Con queste affermazioni, Scheffler ha portato a dieci la striscia di successi consecutivi in match del WGC-Dell. E adesso proverà a diventare il secondo giocatore nella storia della competizione (che mette in palio 20 milioni di dollari, di cui 3,5 andranno al vincitore), dopo Tiger Woods (2003-2004), a difendere il titolo. (ANSA).

Bocelli a cavallo si esibisce a sorpresa a Times Square

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Andrea Bocelli si è esibito a Times Square davanti ai fan in delirio, incantati ed esaltati dallo spettacolare arrivo a sorpresa del tenore a cavallo, insieme a sua moglie Veronica. L'occasione è stata la presentazione, tenuta nascosta fino alla fine, dello speciale musicale "The Journey", un film documentario prodotto dal colosso americano TBN, che racconta proprio un viaggio a cavallo del tenore con Veronica, sulla via Francigena. Lo speciale ha visto l'artista in sella del suo amato destriero attraversare la campagna toscano-laziale, in una sorta di pellegrinaggio che da Roma lo ha riportato a casa, sulle colline di Lajatico. Il docu-film sarà nelle sale cinematografiche statunitensi il 2, 3, 4 e 6 aprile, mentre in Italia è disponibile sulla piattaforma Paramount+. Partito da Central Park, Bocelli è arrivato a cavallo a Times Square tra le ovazioni dei presenti. (ANSA).









Altre notizie









Attualità