le foto

Incidente tra due auto, 8 giovani feriti a Velturno

Lo scontro tra due auto sulla statale 12, tra Chiusa e Bressanone, è avvenuto alle 4 del mattino. Otto i giovani feriti, di età tra 20 e 27 anni, fortunatamente nessuno di loro è in gravi condizioni. I soccorsi nel cuore della notte. LE FOTO (Fabio De Villa)





Gallerie

le foto

Nevicate, decine di interventi dei vigili del fuoco per mezzi in difficoltà

Nevica da questa mattina in Alto Adige, con il limite di nevicata compreso tra 600 e 1000 metri. I vigili del fuoco volontari hanno effettuato finora una ventina di interventi stradali per auto e mezzi in difficoltà a causa di neve e ghiaccio. La raccomandazione è di prestare attenzione alle strade scivolose e di guidare solo con attrezzatura invernale. LE FOTO (vvff)

le foto

Paura a Sinigo, fiamme in un appartamento: molti danni ma non ci sono feriti

Ingenti danni e tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito, nel rogo che è divampato oggi pomeriggio (21 febbraio) in un appartamento a Sinigo, in via Enrico Fermi. L'allarme poco dopo le 16.30. I vigili del fuoco hanno spento l'incendio e liberato l'appartamento dai fumi con l'ausilio di ventilatori. Il veloce intervento ha permesso di evitare che le fiamme si propagassero al resto dell'edificio. LE FOTO (vvff Montefranco-David Ceska)

immagini

Voragine in strada a Napoli, due auto inghiottite: "Salvi per miracolo"

"Siamo miracolati, poteva andare molto, ma molto peggio. Siamo vivi grazie alla prontezza dei militari dell'Esercito". Giulio Delle Donne è uno dei due giovani che si trovava in una delle due auto finite nella voragine di via Morghen, nel quartiere Vomero a Napoli. Insieme con un amico stava tornando da una festa dopo aver sostenuto un esame universitario. Improvvisamente l'auto è sprofondata, "dopo neanche un secondo è caduto un albero e si è rotta una condotta dell'acqua. Sono arrivati tre militari del Raggruppamento Campania dell'Esercito italiani impegnati nell'operazione Strade Sicure che si trovavano in zona e ci hanno salvati"  (foto Vf e Ansa / Ciro Fusco)

catania

Frustate a un bimbo di 5 anni, fermate la madre e la 'zia'

Un bambino di cinque anni sarebbe stato picchiato e frustato alla schiena e sulle gambe per le sue 'monellerie'. E' quanto emerso da un'inchiesta della Procura di Catania che ha portato al fermo della mamma 28enne e di una 'zia' 23enne del piccolo, entrambe nigeriane. Le indagini della Polizia sono state avviate dopo la denuncia della dirigente della scuola frequentata dal piccolo (foto Ansa)









Altre notizie



Attualità