Inaugurata a Brunico la sezione sportiva Esercito “Alto Adige”

Alla caserma "Lugramani" di Brunico, alla presenza del Comandante delle Truppe Alpine Gen.C.A Claudio Berto, è stata inaugurata questa mattina la sezione tecnico sportiva "6^ sezione Alto Adige" del Centro Sportivo Esercito. Presenti alla cerimonia anche il sottocapo di stato maggiore dell'esercito Gen. C.A. Claudio Mora e il sindaco di Brunico Roland Griessmair. La neonata area sportiva sarà un'ulteriore sede del Reparto Attività Sportive di Courmayeur e accoglierà le squadre e gli atleti d'eccellenza dell'esercito per la preparazione atletica in alta montagna. Saranno cinque le discipline invernali che utilizzeranno la struttura di Brunico: biathlon, sci di fondo, sci alpinismo, slittino da pista artificiale e skiroll. Il ten. col. Patrick Farcoz, da cui dipenderà la sezione, ha sottolineato che gli atleti parteciperanno ai giochi olimpici giovanili di Losanna nel 2020, ai mondiali di Cortina nel 2021 e i Giochi Olimpici di Pechino nel 2022 con uno sguardo proiettato a Milano-Cortina 2026.