Gallerie

Francia: affluenza appena superiore al 1/o turno alle 12

(ANSA) - PARIGI, 19 GIU - Affluenza in aumento di mezzo punto rispetto al primo turno delle legislative. Se a mezzogiorno di domenica scorsa - quando alla fine della giornata fu stabilito il record negativo di partecipazione - aveva votato il 18,43% dei francesi, oggi è stato il 18,99%, secondo le cifre annunciate dal ministero dell'Interno. L'affluenza di oggi a mezzogiorno è anche in lieve aumento rispetto al ballottaggio delle legislative del 2017, che raggiunse il 17,75%. (ANSA).

Fedez ad Allevi, 'un grande in bocca al lupo'

(ANSA) - ROMA, 19 GIU - "Giovanni anche se non ci conosciamo ti faccio un grande in bocca al lupo per questo viaggio non facile, nella speranza che tutto si possa risolvere nel migliore dei modi. Spero ti arrivi questo mio/nostro grande abbraccio virtuale e ti aiuti a distrarti un po'". E' il messaggio di sostegno che Fedez ha inviato su Twitter a Giovanni Allevi, che ieri ha annunciato di avere un mieloma. "Caro Fedez, grazie infinite per il tuo affettuoso pensiero!", ha risposto il pianista. Anche Fedez aveva recentemente fatto sapere di essere malato di un tumore al pancreas, per il quale a marzo si era dovuto operare. Diversi i messaggi di solidarietà all'artista marchigiano dai suoi fan e dai colleghi, tra cui quello di Nicola Piovani. "Un grande "in bocca al lupo!" a Giovanni Allevi", ha scritto quest'ultimo. (ANSA).

Moto: Germania; Guevara vince in Moto3, secondo Foggia

(ANSA) - ROMA, 19 GIU - Lo spagnolo Izan Guevara (GasGas) ha vinto il Gp di Germania classe Moto3, dominando la gara fin dai primi giri. Secondo posto per l'italiano Dennis Foggia (Honda) e terzo per il leader del mondiale, Sergio Garcia (GasGas). In classifica, Garcia ha sette punti di vantaggio su Guevara e 51 su Foggia. Prova opaca per gli altri piloti italiani in gara: Migno ha chiuso undicesimo, Bartolini 14/o e Nepa 15/o (ANSA).

Calcio: Kolarov annuncia addio, pronto per seconda vita

(ANSA) - ROMA, 19 GIU - "Comunico oggi il mio addio al calcio giocato. Ho sempre saputo che prima o poi questo giorno sarebbe arrivato e, nonostante ciò, sono grato di essere riuscito a realizzare quello che è stato il mio sogno da sempre", ha detto Aleksandar Kolarov, ex terzino tra le tante di Lazio, Roma e Inter, in una lettera all'ANSA annunciando il suo addio al calcio all'età di 36 anni. "Adesso sono già proiettato verso la mia 'seconda vita' nel mondo del calcio - ha continuato - E per questo non appena saranno pubblicati i bandi, mi iscriverò ai corsi di abilitazione, prima da osservatore e subito dopo da direttore sportivo, presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano". (ANSA).

Torino Pride: "Siamo migliaia, pronti a partire"

(ANSA) - TORINO, 18 GIU - "Siamo già in migliaia, pronti a partire. Il Pride sta per colorare le vie della città e sarà un'occasione straordinaria". Così il coordinatore del Torino Pride, Marco Giusta. Sono 18 i carri in partenza da corso Principe Eugenio, che sfileranno per le strade del centro del capoluogo piemontese, fino a piazza Vittorio Veneto. Visto il caldo, molti dei manifestanti hanno cercato riparo sotto gli alberi di piazza Statuto. Tanti i giovani, con musica e cartelli. C'è anche una donna che indossa un lungo abito rosso, ha viso e corpo ricoperti di finti lividi. "Voglio rappresentare il femminicidio, visto che i dati sono molto alti in Italia e bisogna denunciare", spiega l'attivista. (ANSA).

Cgil: Piazza del Popolo si colora di rosso, lavoro e pace

(ANSA) - ROMA, 18 GIU - In migliaia hanno sfidato il caldo torrido di Roma e riempito Piazza del Popolo, colorandola di bandiere rosse, per chiedere pace, lavoro, giustizia sociale e democrazia: le parole d'ordine della manifestazione nazionale di oggi della Cgil. L' evento nella capitale conclude un percorso di oltre 200 assemblee che si sono tenute su tutto il territorio nazionale e che hanno visto il coinvolgimento di lavoratori, pensionati, studenti, associazioni, ha spiegato la Cgil. Sul palco si sono alternati gli interventi di delegate e delegati di tutte le categorie prima della chiusura del segreatrio generale Maurizio Landini. (ANSA).

l'annuncio

Giovanni Allevi si ferma: ho scoperto di avere un mieloma

ROMA. "Non ci girerò intorno: ho scoperto di avere una neoplasia dal suono dolce: mieloma, ma non per questo meno insidiosa. La mia angoscia più grande è il pensiero di recare un dolore ai miei familiari e a tutte le persone che mi seguono con affetto". Lo scrive sulle sue pagine social Giovanni Allevi.

Il 53enne pianista e compositore, che da giorni lamentava forti mal di schiena, è costretto così a fermarsi e a sospendere i suoi impegni lavorativi. "Ho sempre combattuto i miei draghi interiori in concerto insieme a voi, grazie alla Musica. Questa volta perdonatemi, dovrò farlo lontano dal palco", ha aggiunto nel post pubblicato, al quale ha allegato anche una foto in cui ha 'tradotto' in musica la parola mieloma.

Golf: Morikawa e Dahmen prendono il comando agli US Open

(ANSA) - ROMA, 18 GIU - Collin Morikawa, doppio vincitore di Majors, e l'inatteso Joel Dahmen, 130° al mondo, occupano insieme la testa degli US Open di golf, dopo il secondo round a Brookline (Massachusetts), nonostante il pressing di Rory McIlroy e Jon Rahm, campione in carica. "Finora nessuno è riuscito a scappare davvero. Ma sai una cosa, in questo momento il mio gioco è davvero buono. Gli ultimi giorni mi hanno dato un po' di fiducia per questo fine settimana e spero di poter fare la differenza in un modo o nell'altro ", ha detto il 25enne americano, vincitore del PGA Championship nel 2020 e del British Open l'anno scorso. Se vincesse domani, Morikawa diventerà il primo giocatore a trionfare in tre diverse major in altrettanti anni da Tiger Woods. "Non voglio parlarne troppo. Devo concentrarmi sul mio prossimo giorno, attenermi al mio piano di gioco e assicurarmi di non rimanere senza fiato". (ANSA).









Altre notizie









Attualità