il caso

Perseguita l'ex e cerca di comprare l'acido, arrestato a Milano

Entrato nella casa di lei, ha sventrato il letto con il coltello

MILANO


MILANO. Stava cercando di reperire un "acido" per "sciogliere pure dei metalli" e il timore degli inquirenti è che volesse usarlo contro la sua ex fidanzata, già vittima da un paio di mesi di una "inquietante strategia di ossessivo controllo e logoramento psicologico", che comprendeva l'intrusione nei suoi profili internet e social per pubblicare, tra l'altro, foto o commenti con insulti.

Con l'accusa di stalking è stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri un professionista romano di 33 anni in un'inchiesta della Procura di Milano, su ordinanza del gip Livio Cristofano.

Tra i vari episodi contestati all'uomo, anche un ingresso, un mese fa, nella casa della ex, mentre lei era all'estero per lavoro, messa poi a "soqquadro" e danneggiata, tanto che le aveva anche "sventrato il materasso, il divano ed il letto con un coltello".













Altre notizie

Attualità