Prelato residente a Santa Marta positivo

È un italiano di Segreteria Stato. Quinto contagiato in Vaticano

CITTA' DEL VATICANO

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 25 MAR - Un monsignore italiano in servizio presso la Segreteria di Stato vaticana è stato trovato oggi positivo al Coronavirus e portato in ospedale. Lo riferiscono all'ANSA fonti informate. Il prelato vive da tempo a Casa Santa Marta, la stessa residenza vaticana dove abita papa Francesco: si apprende che per l'edificio e i suoi abitanti sono state adottate le misure di prevenzione previste dai protocolli.

Si tratta del quinto contagiato dal Covid-19 in Vaticano.