finanziaria

Stop agli aumenti delle multe, aumenta il costo delle sigarette

Vale 35 miliardi la prima manovra del governo Meloni: 400 milioni per le opere delle Olimpiadi Milano-Cortina



ROMA.  Vale 35 miliardi la prima manovra finanziaria del governo Meloni. Conta 136 articoli ed è ora pronta per essere trasmessa al Quirinale e, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, alla Camera.

Le principali misure: stop per due anni all'aumento delle multe (che sarebbero scattati a gennaio, frutto dell’adeguamento al costo dell’inflazione) e alle sanzioni per i Pos, sale l'accisa sulle sigarette, ci saranno 2 miliardi in più per la sanità e 650 milioni per vaccini e farmaci anti-Covid.

Salta la Amazon tax, spunta un fondo per la sovranità alimentare, 400 milioni di euro vengono stanziati per le opere delle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026. Meno tasse sulle mance dei camerieri.

'Una manovra che bada al sodo', dice la premier Giorgia Meloni. Ma Lega e Forza Italia puntano a modifiche in Parlamento.

Calenda cerca un asse delle opposizioni sul salario minimo, ma apre: 'Pronti ad aiutare, contromanovra con più investimenti, più welfare e meno mance'. Meloni fa sapere che lo incontrerà la prossima settimana. 

















Altre notizie







Attualità