56 milioni in aiuti di stato alle agenzie di viaggio



BRUXELLES - Luce verde della Comissione europea a unoschema di aiuti di stato italiano da 56,25 milioni di euro per le agenzie di viaggio e i tour operator colpiti dalla pandemia. L'aiuto assumerà la forma di esenzioni dal pagamento dei contributi previdenziali per il periodo compreso tra aprile e agosto 2022, non supererà i 2,3 milioni di euro per beneficiario e sarà concesso entro il 30 giugno 2022. Limporto per beneficiario sarà comunque calcolato in base al numero di dipendenti nel periodo di riferimento, ma, qualora l'importo complessivo per tale periodo superasse il budget, l'esenzione sarà ricalcolata e applicata mensilmente.















Altre notizie









Attualità