Coronavirus: Gimbe, contagi nell'ultimo mese aumentati del 140%

I contagi da nuovo coronavirus in Italia sono aumentati di oltre il 140% nell'ultimo mese. Lo rileva la Fondazione Gimbe confrontando i 3.399 nuovi casi rilevati dal 12 al 18 agosto con i 1.408 della settimana fra il 15 e il 21 luglio. "Si conferma il trend in progressivo aumento dei nuovi casi, siano essi autoctoni, di importazione (stranieri) o da rientro di italiani andati in vacanza all'estero", rileva in una nota il presidente della Fondazione, Nino Cartabellotta. "La risalita nella curva dei contagi - precisa - desta non poche preoccupazioni sia perché l'incremento inizia a riflettersi progressivamente sull'aumento delle ospedalizzazioni, sia perché solo negli ultimi due giorni, peraltro non inclusi nella nostra analisi settimanale, sono stati riportati quasi 1.500 nuovi casi». Secondo Cartabellotta "se da un lato bisogna evitare inutili allarmismi, dall'altro non è ammissibile sottovalutare il costante aumento dei nuovi casi, anche in vista di appuntamenti cruciali per il Paese, quali riapertura di scuole e università e consultazioni elettorali". Un neonato è stato ricoverato precauzionalmente all'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari. E' in condizioni stabili. Lo fa sapere il direttore generale dell'Asl Bari, Antonio Sanguedolce. Il bimbo è tra i 35 contagi di Coronavirus registrati oggi in Puglia, uno dei quattro individuati durante il triage in strutture sanitarie di Bari e "per i quali - ha precisato - sono in corso le indagini epidemiologiche". Un caso si registra nel tribunale di Ancona. Due positivi fuggono dall'ospedale di Foggia.  De Luca, tra 15 giorni valuto stop mobilità Regioni - "A fine agosto vedremo se chiedere o no al governo di ripristinare la limitazione della mobilità intraregionale. Lo decideremo tra 15 giorni con grande determinazione, salvo i casi di motivi di lavoro o di salute. Ci regoleremo anche sui contagi nel resto d'Italia". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel corso di una diretta Facebook.