Fibrosi cistica: Boldi, spazi dedicati per pazienti adulti

(ANSA)- ROMA, 3 APR - "Ci sono nuove sfide da affrontare che riguardano la fibrosi cistica e siamo pronti a un interlocuzione con l'associazione dei pazienti, con la Fondazione, perché la cosa bellissima che grazie alla ricerca è stata possibile, cioè l'allungamento dell'aspettativa di vita, deve essere gestita.    Perché i pazienti adulti devono poter avere spazi dedicati per le cure supporto psicologico dedicato e anche un supporto per poter avere una vita il più normale possibile anche lavorativa e familiare". Lo ha detto Rossana Boldi, Vicepresidente della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, a un incontro in Senato dal titolo "Fibrosi cistica: 25 anni di tutele e diritti dalla legge 548/93". "L'inserimento - ha spiegato- deve essere completo nella società, e credo che su questo ci sia ancora da lavorare.    Partendo da una legge che è bellissima, una base fantastica , non credo nemmeno vada toccata perché l'implementazione può esserci nei fatti a livello di nuove strutture, senza bisogno di toccare la legge, soltanto adattandoci alla situazione reale odierna".(ANSA).