Marzo mese dell'endometriosi, colpite 3 milioni di italiane

In Italia sono 3 milioni le donne affette da endometriosi, circa 200 milioni nei Paesi occidentali. Una malattia debilitante spesso provoca anche infertilità: il 40% delle donne con endometriosi ha problemi nel procreare. E sulla diagnosi di endometriosi ad oggi grava un ritardo medio di 8-9 anni, con conseguenze in termini di sofferenze prolungate per le pazienti. Lo afferma la Fondazione Italiana Endometriosi, che il 20 marzo organizza la propria Convention in occasione del mese dell'endometriosi per sensibilizzare sulla patologia e diffonderne maggiormente la conoscenza.