Università: in Italia primo dottorato in adroterapia



(ANSA) - PAVIA, 04 AGO - Il Centro nazionale di adroterapia oncologica (Cnao) e la Scuola Universitaria Superiore Iuss di Pavia, in collaborazione con l'Università degli Studi di Cagliari, hanno dato vita al primo dottorato di ricerca in adroterapia, una forma avanzata di radioterapia che utilizza particelle pesanti (ioni carbonio e protoni) per trattare tumori particolarmente complessi e resistenti alle terapie convenzionali. Pavia ospita la sede del Cnao, l'unico centro italiano e uno dei pochi al mondo dove si pratica l'adroterapia.
    Il dottorato mette a disposizione cinque posti coperti da borsa di studio e ha la durata di tre anni. Rivolto a medici, fisici medici, biologi, bioingegneri, ingegneri di processo, fisici, giuristi, economisti e filosofi, ha "l'obiettivo di formare figure in grado di gestire e sviluppare la ricerca sugli aspetti legati all'adroterapia".
    I cinque posti sono coperti da borse di studio, due messe a disposizione dallo Iuss, due dal Cnao e una dall'Università di Cagliari. Il primo ciclo triennale delle due borse di Cnao sarà possibile grazie alla donazione della famiglia Salmoiraghi, per volontà e in memoria di Pietro Salmoiraghi. Le iscrizioni sono aperte fino al 9 settembre. (ANSA).
   















Altre notizie









Attualità