Calcio a 5 A2 

Bubi Merano oggi l’esordio contro  il Villorba

Bolzano. È ora di tornare ad assaggiare il campo per l’Avs Mosca Bruno, che oggi (ore 20.30) farà visita alla Tinet Prata di Pordenone nella prima giornata della Serie A3, categoria che la società...

Bolzano. È ora di tornare ad assaggiare il campo per l’Avs Mosca Bruno, che oggi (ore 20.30) farà visita alla Tinet Prata di Pordenone nella prima giornata della Serie A3, categoria che la società bolzanina è riuscita a mantenere grazie al blocco su promozioni e retrocessioni deciso dalla federazione in seguito allo stop per l’emergenza sanitaria. E i biancoblù di coach Donato Palano erano a un passo dall’aritmetica retrocessione in B, ma adesso avranno un’altra chance per confrontarsi con la terza serie nazionale.

Per affrontare questa nuova sfida, la società del presidente Bruno Mosca ha deciso di rivoluzionare il roster, sempre affidato a coach Donato Palano. Il gruppo è al lavoro da inizio settembre per preparare l’appuntamento in Friuli, nella tana di una delle favorite. La formazione che scenderà in campo è ancora tutta da scoprire e ci sono diversi ballottaggi in alcuni ruoli. «Ora che è terminato il periodo di preparazione precampionato e, dopo gli otto mesi passati lontani dai campi di gara, dovremo vedere come i giocatori si comporteranno – dichiara l’allenatore Donato Palano –. Sicuramente ci sarà una componente emotiva e vedremo come saranno gestite le situazioni che accompagneranno i ragazzi sia nei momenti di crisi che in quelli di euforia».

In queste settimane il team bolzanino è stato protagonista con l’UniTrento, formazione inserita nello stesso girone di campionato, in alcuni allenamenti congiunti, andati in scena tra Bolzano e Trento e tutti molto equilibrati. A parte il primo, vinto nettamente dai bolzanini, gli altri sono terminati sempre in pareggio, come il 2-2 dell’altra sera al Sanbapolis. In queste sessioni si è messo in evidenza soprattutto l’opposto dell’Avs Akis Aspiotis, attaccante greco prelevato questa estate dall’Olympiacos. Sarà lui il braccio pesante degli altoatesini in questa stagione.

La partita di questa sera inizierà alle ore 20.30 e sarà trasmessa in diretta streaming sul sito web www.legavolley.tv. M.I.