SPORT

Coronavirus: l'Uefa rinvia gli Europei di calcio al 2021

"Prima la salute, ci vuole senso di responsabilità"

L'Uefa rinvia gli Europei di calcio al 2021. Nella nota il presidente Alexandr Ceferin dice che "in un momento come questo la comunità del calcio aveva il dovere di mostrare unione, solidarietà e senso di responsabilità. La salute dei giocatori, degli staff e dei tifosi è la nostra priorità. Da parte di tutti c'è stato un autentico spirito di cooperazione".

La Uefa ha istituito un gruppo di lavoro per esaminare le possibilità per l'edizione di questa stagione di Champions ed Europa League, attualmente sospese per l'emergenza coronavirus. A quanto si apprende, l'obiettivo è disputare la finale delle due competizioni entro giugno.