Hockey

Ice Hockey League, ultimi colpi di mercato 

Per il Bolzano una difesa più rocciosa di quella dello scorso anno: punto di forza del Val Pusteria i portieri Sholl e Smith. Per l’Asiago parco giocatori completo


Marco Marangoni


BOLZANO. Nella settimana decisiva per i colpi di mercato in Ice Hockey League c’è attesa anche per gli ultimi botti dell’Hockey Club Bolzano. Nei prossimi giorni la società di via Galvani annuncerà i due nuovi stranieri: il portiere, sembra ormai certo un goalie nordamericano di 25 anni del quale il nome resta ancora top secret, ed un terzino.

Secondo incontro tra Marco Insam ed il patron dei Foxes, Dieter Knoll per definire eventuali clausole del nuovo eventuale contratto. L’Hockey Club Bolzano resta comunque vigile sul mercato, in particolare quello degli attaccanti per eventuali sostituzioni dell’ultima ora. I Foxes si raduneranno mercoledì 10 a Corvara in Badia e dopo dieci giorni saranno impegnati nella prima amichevole, a Merano contro i padroni di casa compagine di Alps Hockey League.

Osservando il roster delle volpi biancorosse, la sensazione è che la difesa sia più rocciosa di quella dello scorso anno. Dei nove terzini che nella stagione passata avevano indossato la maglia del Bolzano, è rimasto solo Dylan Di Perna. Una completa rivoluzione del reparto arretrato. L’attacco sarà tutto da scoprire come i nuovi innesti, da Frattin a Hults, da McClure a Mantenuto con un punto interrogativo su Lappin.

Da Brunico dovrebbero arrivare annunci in merito all’ingaggio di giocatori italiani essendo già terminato quello degli stranieri. Punto di forza del Val Pusteria sembra essere quello dei portieri con Sholl e Smith. L’attacco dei Lupi si preannuncia essere molto incisivo per una campagna acquisti che sulle rive della Rienza già considerano azzeccata.

Da Asiago, new entry nella famiglia dell’Ice, il parco giocatori è sostanzialmente competo (nuovo terzino in arrivo?).

Negli ultimi giorni il mercato dell’Ice ha rallentato. L’unico movimento è registrato in uscita: l’attaccante svedese Anton Karlsson lascia Villach per accasarsi nei norvegesi dello Storhamar.

COSÌ LE TRE ITALIANE:

HC BOLZANO FOXES

Portieri: Andreas Bernard, X.

Difensori: Ryan Culkin, Mike Dalhuisen, Dylan Di Perna, Cameron Ginnetti, Enrico Miglioranzi, Scott Valentine, X.

Attaccanti: Domenic Alberga, Leonardo Felicetti, Daniel Frank, Matt Frattin, Luca Frigo, Dustin Gazley, Diego Glück, Mike Halmo, Mitch Hults, Hannes Kasslatter, Nick Lappin, Daniel Mantenuto, Brad McClure, Angelo Miceli, Marco Insam (?), X.

HC VAL PUSTERIA LUPI

Portieri: Tomas Sholl, Jacob Smith, Hannes Stoll.

Difensori: Ivan Althuber, Daniel Glira, Armin Hofer, Morten Jensen, Emil Kristensen, Ben Newhouse, Matt Spencer, Reece Willcox.

Attaccanti: Filip Ahl, Raphael Andergassen, Olivier Archambault, Anthony Bardaro, Simon Berger, Daniel Catenacci, Ivan Deluca, Dante Hannoun, Aaron Luchuk, Matthias Mantinger, Marc-Olivier Roy, Marco Sanna, Stefan Spinell.

ASIAGO HOCKEY

Portieri: Justin Fazio, Gianluca Vallini.

Difensori: Lorenzo Casetti, Francesco Forte, Randy Gazzola, Gregorio Gios, Gabriele Parini, Filippo Rigoni, Giovanni Vallati.

Attaccanti: Giordano Finoro, Steven Iacobellis, Marco Magnabosco, Michele Marchetti, Adam Mascherin, Allan McShane, Bryce Misley, Nicholas Porco, Filippo Rigoni, Anthony Salinitri, Nick Saracino, Michele Stevan, Marek Vankus, Samuele Zampieri.

















Altre notizie







Attualità