Calcio

Südtirol, il primo colpo di mercato è “interno”: contratto da professionista al baby Jonas Heinz

Il difensore meranese classe 2003 firma il suo primo contratto: per lui un triennale. Heinz gioca con la maglia biancorossa dall’età di 11 anni



BOLZANO. Il primo colpo del mercato del Südtirol in serie B non è un nome eccellente che arriva da chissà quale squadra mondiale, ma un “colpo interno”: Jonas Heinz, difensore classe 2003, ha infatti sottoscritto il primo contratto da professionista con un triennale fino al 30 giugno 2025.

Jonas Heinz, nato a Merano il 21 marzo 2003, calcisticamente ha iniziato a muovere i primi passi nel Naturno ed è maturato nel settore giovanile biancorosso. Difensore, piede destro, nel corso della stagione agonistica 2021-2022 è stato costantemente aggregato alla prima squadra biancorossa, con cui ha debuttato in Coppa Italia di Serie C, collezionando 4 presenze.

Ha fatto parte a più riprese della rosa dei convocati in campionato e ha giocato con la formazione Primavera-3.

Ha esordito in Coppa Italia di Serie C il 15 settembre 2021 durante la partita con Giana Erminio valevole per il secondo turno.

Il giovane talento (19 anni) gioca con la maglia biancorossa dall'età di 11 anni, ha scalato tutte le categorie giovanili, arrivando tra i professionisti. Impegno, carattere, grinta e determinazione gli hanno consentito di guadagnare stima e considerazione.

Il suo ingresso in campo è arrivato all' 83', subentrando all'esperto Vinetot, nel match concluso con il successo per 4-1, e automaticamente il passaggio del turno.

Heinz ha giocato altre tre partite di Coppa Italia Lega Pro: nell’ultima parte della gara con la Juventus U23 valevole per gli “ottavi” e vinta 2-1, l’intera gara di ritorno della semifinale con la Fidelis Andria (3-1) firmando anche un assist e l’intera gara d’andata della finale con il Padova (0-0) all’Euganeo.

















Altre notizie







Attualità