tennis

Sinner, che peccato! In Coppa Davis cede contro lo svedese Ymer

Partita sottotono dell’altoatesino che perde in tre set (6-4, 3-6, 6-3). L’Italia ha già comunque conquistato il pass per le Finals di Malaga a novembre



ROMA. Uno Jannik Sinner sotto tono cede il punto alla Svezia nella partita di Coppa Davis contro Mikael Ymer.

I telecronisti lo hanno definito “uno psicodramma”.

Dopo aver perso il primo set 6-4, Sinner riequilibra la partita nel secondo (6-3) ma il terzo set si trasforma in una salita difficilissima per Sinner, costellata di errori. E al terzo match poin lo svedese porta a casa il match in due ore e 22 minuti.

L’Italia dei ragazzi di Filippo Volandri è comunque già qualificata per le Finals di Malaga in programma a fine novembre dopo il 3-0 all'esordio contro la Croazia e il 2-1 all'Argentina, avendo conquistato il primo posto nel girone dopo la vittoria di Matteo Berrettini (6-4, 6-4) contro Elias Ymer, fratello di Mikael.

 

 

















Altre notizie







Attualità