tennis

Sinner spreca tanto ma batte Cerundolo: Italia-Argentina 2 a 0 in Coppa Davis

L'altoatesino porta a casa la partita in tre set: 7-5, 1-6, 6-3. “Non ho giocato il mio miglior tennis, ma ho portato a casa il punto”



ROMA. Facendo fibrillare non poco i tifosi, dopo aver sprecato cinque match point, Jannik Sinner chiude la partita e conquista il secondo decisivo punto per l’Italia in Coppa Davis contro l’Argentina.

L’altoatesino ha battuto Francisco Cerundolo in tre set con il punteggio di 7-5, 1-8, 6-3 in due ore e 36 minuti di gioco.

"Partita complicata – le prime parole di Sinner a fine partita, tra gli applausi del pubblico – sono contento di aver portato a casa il secondo punto. Fisicamente sto bene, il pubblico mi ha aiutato molto. Non ho giocato il mio miglior tennis, ma era importante vincere”. 

Il 2-0 dell’Italia dopo la vittoria di Matteo Berrettini contro Sebastian Baez in due set (6-3, 6-3)  permette alla squadra di Volandri di assicurarsi il pass per le Finals.

Chiuderà la sfida il doppio Bolelli/Fognini contro Gonzalez/Zeballos.

















Altre notizie







Attualità