Dolomiten Cup firmata Augsburg 

Sfida equilibrata. Nella finale i bavaresi hanno però dovuto faticare e arrivare all’overtime, per superare 4 a 3 i coriacei svizzeri dell’Sc Berna In precedenza la finalina per il terzo posto si era conclusa solamente ai rigori con il successo, a sorpesa, del Valerenga Oslo sugli Eisbären Berlin  

Asta, Walsh d’oro a Silandro 

Il meeting venostano. Il 24enne originario dell’Arizona si impone con 5,51. Secondo il fiorentino Stecchi, seguito dal greco Filippidis Fusaro (Athletic Club ‘96) supera il muro dei 5 metri, mentre Menz chiude una carriera iniziata 15 anni fa. Nathalie Kofler ancora una certezza