Concorso nazionale del Vermentino assegna 60 medaglie, 5 al top



(ANSA) - ROMA, 26 MAG - Con 60 medaglie assegnate la terza edizione del Concorso enologico nazionale del Vermentino, autorizzata dal ministero dell'Agricoltura della sovranità alimentare e delle foreste, patrocinato dalla Regione Sardegna, dal comune di Quartu Sant'Elena, dall'agenzia regionale Laore e da Coldiretti Sardegna, va in archivio con la serata del Gran Galà del Vermentino, e la proclamazione dei vincitori presso l'ex Convento dei Cappuccini nel cuore di Quartu Sant'Elena (Cagliari) Su 154 campioni in gara, ufficialmente anonimizzati nel concorso presieduto dal toscano Pierpaolo Lorieri, la percentuale dei partecipanti delle aziende sarde è stata del 65% circa, il restante 35% aziende non sarde, per la maggior parte toscane e liguri.

Un 10% delle aziende partecipanti, hanno iscritto campioni da agricoltura biologica certificata. Sul podio dei vincitori sessanta etichette che si sono guadagnate, secondo il giudizio delle cinque commissioni di esperti, 5 Gran Medaglia d'Oro, e 55 Medaglia d'Oro. Dei premiati, precisano i promotori, 44 le aziende sarde, mentre vengono da altre regioni italiane le restanti 16 aziende.Tra i premiati anche tre campioni da agricoltura biologica certificata, tutte sarde.

Il Vermentino, come sottolineato in occasione del Concorso, è un vitigno dal grande potenziale, che ha dimostrato di potersi adattare incredibilmente al cambiamento climatico che negli ultimi decenni è diventato un fattore determinante, non solo in Sardegna, ma in tutta la fascia moderata europea e non europea. In Australia, per esempio, sono sempre di più le produzioni di vitigni a bacca bianca che vengono sostituiti dal vermentino. Un vitigno che concede la possibilità di dare agli enologi molta libertà durante la vinificazione: fermo, vendemmia tardiva, frizzante, rifermentato, metodo classico, metodo charmat, passito, "Un vino molto eclettico e gastronomico - conclude Mario Bonamici della Aps Promo Eventi - che sta calamitando nuovi investimenti da parte dei produttori. Intanto iniziano i lavori per la terza edizione del Concorso enologico internazionale, sempre a tema Vermentino, che si terrà nel 2024". (ANSA).









Altre notizie



Attualità

la tragedia

Incendio in un'autofficina a Milano: tre morti e tre feriti

E' accaduto tra via Fra Galgario 8 e via Anguissola. Le vittime si trovavano all'interno di un appartamento al terzo piano dell'edificio di 6 piani in cui è sviluppato il rogo. Sarebbero un'anziana, un cittadino italiano e un'altra persona di origini straniere. Tra i feriti anche un addetto dell'officina da cui sono partite le fiamme (foto Ansa)