Toscani: 'Ferragni è la fotografa più importante del momento'



(ANSA) - MILANO, 23 GIU - "Chiara Ferragni sta usando la fotografia nel modo più moderno, non sa fotografare ma questo non importa. Non è quello il punto. La sua fotografia è una memoria storica, non è opera d'arte quello che fa la Ferragni, lei è quella che usa la fotografia nel modo più moderno. Non migliore". Lo ha detto il fotografo Oliviero Toscani a margine della presentazione della sua mostra a Milano 'Oliviero Toscani.
    Professione fotografo'. Nel corso della conferenza stampa, Toscani ha poi definito la Ferragni come "la fotografa più importante del momento". "Trovo che sia una persona interessante, io non seguo quello che dice Chiara Ferragni, trovo che gli stupidi seguano Chiara Ferragni, infatti ne ha più di 22 milioni". Quindi Oliviero Toscani si è rivolto ai cronisti: "Anche voi siete tra questi, no? Non conosco una donna che è su Facebook o con Chiara Ferragni. Ma com'è questa storia? Nessuno ha votato Berlusconi in Italia, se lo domandi in giro.
    Siamo un paese strano".
    "La fotografia - ha detto ancora Toscani - dalla sua invenzione ha fatto sì che le fake news siano un po' meno. Io credo che il Vangelo e la Bibbia siano fake news. Se ci fosse stata la macchina fotografica, la figura di Gesù Cristo sarebbe ridimensionata. La fotografia è la memoria storica dell'umanità.
    Da quando c'è la fotografia ci siamo resi conto di chi è l'umanità, prima abbiamo raccontato tante balle". (ANSA).
   















Altre notizie









Attualità