In Regione ok alla riforma previdenziale: Kompatscher spiega cosa cambia

Via libera in consiglio regionale alla riforma previdenziale della legge regionale del 18 febbraio 2005. Le nuove norme prevedono, tra l’altro, un contributo previdenziale per accudire i propri figli fino al terzo anno di vita o entro tre anni dalla data di adozione. Potranno beneficiare dell’aiuto da parte della regione anche i lavoratori con un contratto a tempo parziale e i liberi professionisti dopo il congedo di maternità.

Video