Lutto nel mondo del calcio: è morto Mario Corso

È morto a 78 anni Mario Corso, fenomenale mancino della Grande Inter di Helenio Herrera, campione euromondiale negli anni Sessanta. Era ricoverato da giorni in ospedale. "Con il suo sinistro ha incantato il mondo", lo ricorda la squadra nerazzurra in un tweet. "Era l'unico calciatore che Pelè dichiaratamente avrebbe voluto nel suo Brasile", dice Massimo Moratti: "tecnica sopraffina, gioco in controtempo, punizioni a foglia morta: un piacere vederlo giocare".

Video