IL CONTROLLO

Appiano, sequestrata droga vicino alla discoteca 

Fermati quattro 19enni di Bolzano, Merano e Bassa Atesina. 

APPIANO. A sequestrare la droga, nel corso di tre fine settimana di controlli nel parcheggio e nelle vie limitrofe di una nota discoteca, è stata la polizia locale di Appiano guidata nella circostanza dal vice-ispettore Michael Kuck e coordinata dal comandante Christian Carli (nella foto).

L’esercizio del maggiore Comune dell’Oltradige è tra i più frequentati dai teenager e dai ventenni di Bolzano e dintorni, non di rado alla ricerca dello sballo, non solo con l’alcol ma anche con sostanze stupefacenti. I quattro giovani segnalati al Commissariato del Governo come assuntori provengono dalla Bassa Atesina, ma anche da Bolzano e Merano.

Erano in compagnie diverse e tutto fa pensare che il «giro» di droga, pertanto, fosse ancora più significativo. Questa volta, è bene sottolinearlo, non sono stati fermati minorenni ma solo ragazzi poco più che maggiorenni (tutti classe 1997). Gli agenti della polizia locale erano in divisa e probabilmente qualcuno ha fatto tempo ad allontanarsi o a nascondere la droga (cocaina, hashish e marijuana).