Cadavere ripescato dall’Isarco 

L’allarme ieri verso le 11. L’avvistamento è avvenuto nei pressi di ponte Palermo. Il corpo sarebbe stato in acqua una decina di giorni Era in avanzato stato di saponificazione. Impossibile rilevare le impronte digitali. Difficile anche ipotizzarne la nazionalità. Oggi l’autopsia