oggi IL CONVEGNO della polizia locale 

Telecamere e varchi, tutte le novità ad Appiano

APPIANO. Polizia locale di tutta la provincia oggi a confronto nella sala Raiffeisen del Comune, a partire dalle 9, sulle nuove frontiere delle telecamere di videosorveglianza. Alle 9.30 ci sarà il...

APPIANO. Polizia locale di tutta la provincia oggi a confronto nella sala Raiffeisen del Comune, a partire dalle 9, sulle nuove frontiere delle telecamere di videosorveglianza. Alle 9.30 ci sarà il saluto del sindaco Wilfried Trettl e del presidente dell’associazione professionale Polizia locale d’Italia Ivano Leo. Un quarto d’ora più tardi è fissato l’intervento di Christian Carli sulle nuove tecnologie in un sistema di sicurezza urbana integrata, il tutto in relazione «alle aspettative del territorio». Alle 10 toccherà a Stefano Manzelli, responsabile del progetto sicurezzaurbanaintegrata.it. Si parlerà dell’evoluzione della videosorveglianza tra varchi e telecamere ad altissima definizione ma anche delle inevitabili criticità normative e funzionali per i comandi di polizia locale. Si parlerà dei casi operativi già risolti. Dopo la pausa caffè alle 11.15 sarà la volta di Bruno Isoli, esperto di tecnologie e analisi di immagini (Tutor, Falco ecc.). Si soffermerà anche sui nuovi orizzonti applicativi disponibili grazie all’innovazione tecnologica dei sistemi. Le ultime novità tecnologiche sono destinate ovviamente a catalizzare l’attenzione non solo degli addetti ai lavori. La partecipazione è gratuita ma bisogna registrarsi. «Con l’approvazione del decreto legge sulla sicurezza urbana aumenta ulteriormente la necessità di potenziare il controllo del territorio con l’utilizzo di sistemi elettronici intelligenti, come le telecamere per la lettura delle targhe. Altrettanto rilevanti sono i sistemi di registrazione che possono integrare le varie piattaforme di videosorveglianza per il controllo di strade, piazze e di tutti gli eventi che aggregano persone». I sindaci, dunque, sono sempre più in prima linea per affrontare questioni complesse che richiedono tecnologie moderne per la condivisione delle informazioni in tempo reale tra tutti gli organi di polizia.