LA TRAGEDIA

Bleggio Superiore, operaio trovato morto in una vasca di liquami

Tra le ipotesi del decesso un drammatico incidente oppure un malore. La vittima è un 50enne residente nelle Giudicarie

TRENTO. Il corpo senza vita di un operaio è stato trovato in una vasca di liquami a Bleggio Superiore.

Sul posto l'elicottero, l'ambulanza con i sanitari, i vigili del fuoco volontari ed i carabinieri, che si occupano dei rilievi.

Probabile che possa trattarsi di un drammatico incidente oppure di un malore. 

La vittima, un cinquantenne residente nelle Giudicarie dipendente della ditta EdilTione, secondo una prima ricostruzione, era impegnato nel rifacimento della rete idrica del paese di Rango. L'allarme è stato lanciato da colleghi di lavoro che si sono accorti della sua assenza e, dopo una ricerca, lo hanno ritrovato esanime della vasca.