BOLZANO

Lido, bimba di 2 anni salva per miracolo

Recuperata sott’acqua grazie ai riflessi della bagnina Jasmine, intervenuta anche per soccorrere un ragazzino

BOLZANO. La mamma di una bimba di due anni, con la voce rotta dalla commozione, ha chiamato ieri (9 luglio) in redazione per ringraziare, attraverso le colonne del nostro giornale, Jasmine Rouimi, la bagnina della Cooperativa Clean Solution che poche ore prima, al lido di viale Trieste, aveva evitato che la figlia annegasse. 

«La mia bimba, nonostante abbia solo due anni - racconta - va in acqua senza braccioli: è molto vivace e non ha paura di niente. Era assieme a me e si divertiva a tuffarsi. È stato un attimo; mi è sfuggita e si è tuffata nel vortice. L’ho vista andare sotto. Ho temuto il peggio, non lo dimenticherò mai. La fortuna ha voluto che la bagnina fosse accanto a me ed è intervenuta immediatamente. L’ha tirata su dall’acqua senza alcuna conseguenza per la mia piccola».


La bagnina Jasmine Rouimi

La mamma è ancora sotto shock; Anna non si è neppure resa conto del rischio corso tuffandosi nel vortice. Sempre a Jasmine, qualche ora più tardi, è toccato intervenire per aiutare un ragazzino in difficoltà dopo un tuffo dallo scivolo.