Merano: finanziamento illecito alla Svp, arrestato Michael Frasnelli (Kaufleute Aktiv)

Con l'accusa di avere incassato 400 mila euro ottenuti dal Comune e dalla Provincia per il Mercatino di Natale di Merano con l'utilizzo di fatture false e con documenti di spesa irregolari stamattina è stato arrestato dalla polizia Michael Frasnelli, presidente dell'associazione meranese Kaufleute Aktiv. I membri dell'associazione sono accusati tra l'altro di finanziamento illecito della Svp meranese. La Digos, assieme alla Guardia di finanza e alla Polizia postale, ha eseguito varie perquisizioni domiciliari. Nell'ambito delle indagini, tuttora in corso, i membri del direttivo di Kaufleute Aktiv sono stati denunciati per il reato associativo finalizzato alla truffa ai danni del Comune di Merano e della Provincia di Bolzano, per l'appropriazione indebita di utili dell'associazione, nonché - questa l'accusa - per l'emissione e l'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti finalizzate alla truffa, al finanziamento illecito alla Svp (relativo alle spese per la propaganda per le elezioni comunali del 2005 e del 2010, che sarebbero state pagate dall'associazione e poi rendicontate per il contributo dal Comune) ed alla frode fiscale.