CINEMA

Il premio Oscar Stefan Ruzowitzky in Alto Adige per le riprese di Narciso e Boccadoro

Tre giorni di ciack per il regista austriaco tra Predoi e Campo Tures

BOLZANO. Il premio Oscar austriaco, Stefan Ruzowitzky (I falsari), sta girando un film su «Narciso e Boccadoro», il romanzo pubblicato da Hermann Hesse nel 1930 che racconta la profonda amicizia tra due uomini molto diversi tra loro. Per tre giorni la troupe del film «Narziss und Goldmund» realizzerà delle riprese in Alto Adige: a Casere di Predoi (Valle Aurina) e a Campo Tures. Altre location del film sono state, in estate, l'Austria e la Repubblica Ceca.

Oltre a dirigere il lungometraggio, Ruzowitzky ha scritto assieme a Robert Gold la sceneggiatura della coproduzione germanico-austriaca tra Tempest Film (Helge Sasse), Mythos Film (Christoph Müller) e Lotus Film (Tommy Pridnig, Peter Wirthensohn). Coproduttore è anche la casa di produzione tedesca Deutsche Columbia Pictures, mentre Sony Pictures Entertainment si occuperà della distribuzione. Sabin Tambrea (Kùdamm 59) interpreta il ruolo del religiosissimo novizio Narziss (Narciso), Jannis Niewöhner (Ruby Red, Ruby Red II - Il segreto di Zaffiro, Ruby Red III - Verde smeraldo) l'impetuoso Goldmund (Boccadoro). L'uscita in sala del film è prevista per gennaio 2020.