Area sportiva 

Al posto dei campi da tennis arrivano quelli di beach volley

LAIVESGrazie alla collaborazione con l’Ispettorato foreste della Provincia di Bolzano, nella zona sportiva e ricreativa Vallarsa di Laives, è stato possibile realizzare due nuovi campi destinati al...

LAIVES
Grazie alla collaborazione con l’Ispettorato foreste della Provincia di Bolzano, nella zona sportiva e ricreativa Vallarsa di Laives, è stato possibile realizzare due nuovi campi destinati al beach volley. Sono stati costruiti al posto dei due campi per il tennis, campi che, qualche anno fa, erano stati demoliti per poter effettuare i lavori di messa in sicurezza della parete rocciosa a picco sulla Vallarsa dato che dentro la montagna si stava perforando la galleria della variante con le mine.. In seguito, riaperta la zona Vallarsa (che nel frattempo è stata anche acquistata dal Comune di Laives) si è deciso, d’accordo con i gestori dell’Ssv Leifers, di non rifare più i due campi in terra rossa del tennis ma di optare per il beach volley e così è stato. Oggi i campi sono pronti e occorre anche prevedere la loro illuminazione. Così la giunta comunale ha affidato l’incarico per la progettazione, la fornitura e la posa in opera di un impianto di illuminazione alla ditta Euro Impianti Elettrici snc di Bolzano, che effettuerà il lavoro per un importo di poco inferiore ai 21mila euro. Per la prossima stagione quindi, tutto sarà pronto anche per quanto riguarda il beach volley, che ha un seguito di appassionati a Laives. (b.c.)