Esordio Maiense, 3 presidi lasciano 

Prima campanella all’ex convitto. In pensione Öttl, Rieder e Oberstaller

MERANO. La prima campanella ha coinciso ieri con il debutto nelle vesti di scuola (medie in lingua tedesca) dell’ex convitto Maiense a Maia Alta. Sabato 8 settembre, dalle ore 9 alle ore 12, tutti gli interessati potranno visitare la nuova scuola e verificare gli interventi di risanamento e ammodernamento effettuati. Alle 9.30 e alle 11 il direttore della scuola Andrea Bordiga proporrà due visite guidate.

Ma non è l’unica novità che ha portato l’avvio dell’anno scolastico. Nel corso di una breve cerimonia in municipio, nei giorni scorsi, l'amministrazione comunale si è congedata da tre dirigenti scolastici andati in pensione. Si tratta di Veronika Rieder, Brigitte Öttl e Franz Josef Oberstaller, che la giunta ha voluto ringraziare per il loro pluriennale impegno. Veronika Rieder ha concluso la sua carriera scolastica come preside dell'istituto tecnico per il turismo e le biotecnologie Marie Curie, Franz Josef Oberstaller è stato direttore del liceo scientifico Albert Einstein mentre Brigitte Öttl ha retto, dal 2004, la direzione didattica Merano città.

Quanto agli studenti, visto l’orario ridotto del primo giorno scolastico, in molti hanno affollato i bar della città nel corso della mattinata.