L'intervento

Merano, Questura chiude una discoteca

Schiamazzi, atti vandalici e gravi episodi di violenza. Queste le motivazioni che hanno portato alla chiusura di una nota sala da ballo nel cuore della città

BOLZANO. Per i prossimi 15 giorni, la sala da ballo Dolcevita dovrà rimanere chiusa. Il locale, che si trova nel centro storico di Merano in via Mainardo, già nello scorso anno, con la gestione precedente, era stato colpito da un provvedimento analogo.

Così ha disposto il Questore di Bolzano in seguito alla segnalazione da parte del Commissariato di Polizia e dei Carabinieri di Merano per i numerosi interventi effettuati per disturbi, schiamazzi, atti vandalici di varia natura e gravi episodi di violenza contro la persona.